Lab Nutrizione

La liposuzione alimentare o dieta chetogenica è una terapia dietetica estremamente potente che assicura, se il soggetto è idoneo, un fortissimo dimagrimento in termini di massa grassa mantenendo la massa magra.

La dieta chetogenica, contrariamente alle credenze comuni che la considerano una iperproteica, è in realtà una IPERLIPIDICA NORMO PROTEICA ED IPOCALORICA, dove l’apporto di carboidrati è minimizzato. Riducendo l’apporto di carboidrati a massimo 25-50 gr/die il nostro corpo inizia ad entrare in chetosi, producendo infatti corpi chetonici in grandi quantità, derivanti essi dalle riserve adipose.

Questo tipo di alimentazione ha un potente impatto sull’organismo, nasce infatti come trattamento per il paziente epilettico con lo scopo di ridurre le crisi epilettiche nel soggetto che risponde poco al trattamento farmacologico, in particolare nei bambini, oggi il grande successo di questo modello dietetico è imputato alla sua grande capacità di far perdere notevoli quantità di tessuto adiposo pur mantenendo la massa magra, alle sue capacità di agire con un potente effetto antinfiammatorio.

Nonostante il ridotto apporto calorico, una volta entrati in chetosi gli effetti sono un senso :

  • Senso di sazietà che smorza gli attacchi di fame.
  • Diminuzione del senso di fatica
  • Perdita di peso consistente
  • Diminuzione della ritenzione idrica
  • Miglioramento della cellulite

 

Attenzione però è bene essere molto chiari sul fatto che questa terapia nutrizionale non è priva di possibili effetti collaterali, quindi è sicuramente da NON AFFRONTARE in autonomia, il FAI DA TE è davvero sconsigliato, un regime di questo tipo, la cui durata può protrarsi per circa 20 gg, deve essere affrontato esclusivamente con un professionista della nutrizione il quale, è capace di leggere e gestire il processo, evitando al suo paziente effetti sgraditi come :

  • Affaticamento
  • Stanchezza
  • Insonnia
  • Nausea
  • Mal di testa
  • Vertigini

 

QUINDI LA DIETA CHETOGENICA E’ UN POTENTISSIMO STRUMENTO, CAPACE DI AGIRE IN MANIERA MOLTO FORTE SULLA RIDUZIONE DEL TESSUTO ADIPOSO DEL SOGGETTO, MA COME TALE DEVE ESSERE IN MANO AD UN PROFESSIONISTA DELLA NUTRIZIONE ALTAMENTE COMPETENTE.

La dieta chetogenica è uno strumento da me molto usato, il mio approccio è ovviamente orientato all’utilizzo di alimenti in chiave di NUTRIZIONE FUNZIONALE ANTINVECCHIAMENTO, come ad esempio :

  • Cannella: aiuta ad abbassare glicemia e colesterolo
  • Mirtilli: ricchissimi di antiossidanti e composti fitochimici
  • Avocado: ricco in grassi monoinsaturi utilissimi per la salute del cuore, ricco in ac folico e Vit C e K
  • Broccoli: grazie alla ricchezza in Vit A, C e K è un potente alleato nel ridurre l’infiammazione
  • Salmone: grande fonte di omega 3, fortemente salutari per il cuore e per ridurre infiammazione
  • Bacche di goji: punto fermo della medicina cinese, agiscono sulla salute degli occhi e proteggono la pelle.
  • Mandorle: ricchissime in calcio, Vit E e buona fonte di proteine
  • Spirulina: alga blu-verde i cui benefici sono orientati alla riduzione delle placche aterosclerotice ed hanno inoltre proprietà anti tumorali
  • Bacche di Acai: ricche in Vit B, magnesio, potassio e fosforo, sono implicate nel miglioramento delle funzioni cognitive e nella riduzione della sindrome metabolica.
  • Olio di cocco: con i suoi acidi grassi a media catena è un alleato nella perdita di peso, inoltre ha un effetto positivo sulla salute di pelle e capelli.

 

Cosa aspetti ? inizia il tuo percorso di dieta chetogenica in chiave di nutrizione funzionale antinvecchiamento, comincia ora il tuo miglioramento !

 

Vittorio Veneto

Mauro Dott. Mangiameli Biologo Nutrizionista

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *